"Verga e noi" - Due Giornate di Studio (16-17 marzo 2016)

da Giovedì, 18 Febbraio, 2016 - 09:00 a Venerdì, 18 Marzo, 2016 - 09:00
Verga e noi. La critica, il canone, le nuove interpretazioni
VERGA E NOI. La critica, il canone, le nuove interpretazioni - Due Giornate di Studio (16-17 marzo 2016)
Locandina_Verga_e_noi

 

Perché Verga ?

Negli ultimi anni la produzione scientifica su Giovanni Verga ha visto un incremento notevole sul versante degli studi filologici e documentari, con risultati, spesso, di rilievo. Su quello dell’interpretazione e dell’attualizzazione, invece, tranne poche eccezioni, non si può dire che sia accaduto altrettanto. L’opera di un autore che nel corso del Novecento ha spesso agito da cartina di tornasole della condizione della critica e dei rapporti tra letteratura e società sembra, nel nuovo millennio, riflettere la condizione ambigua dei classici della modernità: per un verso i romanzi e le novelle veriste di Verga sono parte indiscussa del canone, per l’altro la loro ricezione avviene ormai nei modi stabiliti dalla divisione del lavoro accademico (analisi microspecialistiche che il più delle volte non tengono conto di una visione d’insieme, esami di aspetti del tutto marginali dell’opera verghiana, ecc.).

Al convegno che si terrà a Siena per il 16 e 17 marzo 2016 cercheremo appunto di dar voce alle ragioni della critica. Discuteremo soprattutto dell’attualità di Verga, del valore della sua opera, dell’immagine che se ne propone agli studenti nella scuola media superiore e all’università e delle più recenti ipotesi ermeneutiche, anche in un dialogo aperto con la filologia. Vorremmo che il confronto fosse il più ampio possibile, e per questo abbiamo invitato a confrontarsi tra loro sia specialisti di Verga sia studiosi di teoria letteraria e di letterature comparate.

Il convegno si svolgerà in due giornate e sarà aperto il 16 marzo da Romano Luperini.

Call for papers / Richiesta di contributi

 

Il comitato scientifico selezionerà fino a un massimo di tre proposte di relazione sugli argomenti del convegno. Le proposte (max. una cartella di testo) dovranno essere inviate entro il 30 novembre 2015, via email, insieme al curriculum vitae, congiuntamente a Riccardo Castellana e Pierluigi Pellini. Le spese di trasporto e di permanenza saranno a carico dei proponenti.

Aggiornamento per gli insegnanti di Lettere nei licei e negli istituti superiori

Ai sensi della D.M. 90/2003 del Ministero della pubblica istruzione, il Convegno, nella misura in cui è promosso dall’Università di Siena, è riconosciuto quale attività di aggiornamento per i docenti delle scuole medie superiori, che potranno in tal modo usufruire dell’esonero dal servizio secondo le normative vigenti.

Iscrizioni
Per iscriversi al convegno è necessario inviare nome, cognome e istituto di appartenenza entro il 10 marzo 2016 al seguente indirizzo:
 
 
Gli attestati di partecipazione potranno essere ritirati presso il desk della segreteria organizzativa.
 
 
 

 

Programma e Informazioni sul Convegno

 

Riferimenti web

http://www.dfclam.unisi.it/it/dipartimento/persone/docenti/castellana-riccardo 

http://alegrafast.academia.edu/RiccardoCastellana

 

Segreteria scientifica

Riccardo Castellana  - Pierluigi Pellini

Dipartimento di filologia e critica delle letterature antiche e moderne

via Roma 56 – 53100 Siena – tel. 0577234705

Segreteria organizzativa

Dott.ssa Lyuba Centrone

Dott.ssa Vicky Luccioni

Dipartimento di Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne (Università di Siena)

Dottorato di Ricerca in Filologia e Critica (Università di Siena)

Documenti Allegati: