Punto per l'inclusione - Servizio disabilità e DSA (Arezzo)

Presso la sede di Arezzo è attivo un Punto per l’Inclusione dedicato alle studentesse e agli studenti con disturbi di apprendimento (DSA) o con disabilità.
Ispirandosi ai principi del diritto allo studio, alla vita indipendente, a una cittadinanza attiva e a una piena inclusione all'interno della comunità universitaria, il Punto per l’Inclusione offre specifici servizi per il sostegno alla carriera accademica di tutti quei soggetti che ne fanno richiesta.

Servizi Offerti

Colloquio di accoglienza: per individuare il supporto più adatto, in base alla tipologia di disabilità o di DSA;

Supporto d'ufficio: utile per gestire eventuali criticità emerse durante il percorso di studi e per favorire la relazione con le altre strutture dell’Ateneo;

Accompagnamento: servizio di trasporto e accompagnamento in casi di ridotta mobilità motoria;

Assistenza: in aula per seminari, convegni, lezioni supplementari, pause pranzo, etc.;

Tutorato: in caso di particolari difficoltà nella preparazione degli esami o nella stesura della tesi è previsto il supporto di studenti Tutor. Il servizio è erogato solo on demand, seguendo criteri di personalizzazione in base ad un’attenta analisi dei bisogni formativi specifici;

Servizio di orientamento in itinere: servizio di supporto per il raggiungimento degli obiettivi di studio;

Ausili tecnologici: sono presenti specifici strumenti tecnologici per la frequenza delle lezioni o per il sostenimento degli esami (computer portatili, software di sintesi vocale, registratori digitali), materiale didattico in formato alternativo (digitale, grandi caratteri, Braille) e per la mediazione linguistica (interpretariato lingua dei segni e stenotipia).

Modalità di verifica e prove d’esame: su richiesta delle studentesse e degli studenti e/o del docente si fornisce supporto e consulenza al fine di individuare modalità adeguate al singolo caso (quali ad esempio: tempi aggiuntivi, prove equipollenti, ausili e strumenti tecnici, presenza di assistenti alla comunicazione, ecc.).