29 Novembre ore 15.30: "Il corpo che conosce. Approcci antropologici alla sensorialità nel mondo antico". Nuovo appuntamento di "Classicamente"

Martedì, 29 Novembre, 2022 - 15:30

Si svolgerà martedì 29 novembre 2022 alle ore 15.30 in forma telematica un nuovo appuntamento del Ciclo di incontri “Classicamente. Dialoghi senesi sul mondo antico, ricerche e nuove prospettive nello studio dei Greci e dei Romani”, organizzato dai dottorandi del Dottorato in "Scienze dell'Antichità" - Curriculum "Antropologia del Mondo Antico" e dal Centro AMA, con il sostegno del Dipartimento DFCLAM dell'Università di Siena e del Dipartimento FILELI dell'Università di Pisa.

 

Tema dell’incontro:

Il corpo che conosce. Approcci antropologici alla sensorialità nel mondo antico

 

Intervengono:

  • Floriane Sanfilippo (Université Bordeaux-Montaigne - Università degli Studi di Siena): Quello che vede la mano. Mano e percezione tattile nei testi greci e latini.
  • Martina Dattilo (Alma Mater Studiorum Università di Bologna): La dieta afrodisiaca nella società romana di II secolo: gli effetti medici e sociali del piacere sul corpo delle donne.
  • Noemi Daria Zaccagnino (Sapienza Università di Roma): Percezione corporea e sensorialità nei miti di Diana e Atteone e di Eco e Narciso.
  • Nebojsa Todorovic (Yale University): Eschilo tra Sarajevo e sinestesia: per una rilettura dei Sette contro Tebe.

 

Moderano: Domenico Passarelli (Università di Pisa/Siena) e Alessandra Scaccuto (Università di Pisa/Siena - Université Côte d'Azur - Nice)

Per partecipare

L’incontro si svolgerà online su Webex al link indicato in locandina