Spandri Elena Anna

Associato di Letteratura Inglese (SSD L-LIN/10)

Laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne, Università degli Studi di Roma “La Sapienza” 1991.
“Teaching Assistant” (TSE), English Department, State University of New York at Buffalo, USA, 1996.
Dottorato di Ricerca in Anglistica, Università degli Studi di Firenze, 1999.
Borsa di studio Lincei-British Academy, Anglia Polytechnic University, Cambridge, UK, 2001.
Borsa di studio post-dottorale in Letterature Comparate, Dipartimento di Lingue, Letterature e Tradizioni Culturali Anglo-Germaniche, Università degli Studi di Bari, 2001-2003.
Assegno di Ricerca, Dipartimento di Studi Comparati, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” (2003-2004).

Dal 1998 al 2004 ha insegnato Letteratura inglese, Letteratura americana e Letteratura Comparate presso l’Università di Napoli “L’Orientale”, l’Università di Macerata, le Università di Roma “La Sapienza” e di Roma “Tor Vergata”.
Dal 1 Novembre 2005 è prof.ssa associata presso la Facoltà di Lettere e  Filosofia di Arezzo, Università degli Studi di Siena, Corso di Studi  Triennale in Lingue e Comunicazione Interculturale e Corso di Studi Magistrale in Studi Letterari e Linguistici.
Dal 1 Novembre 2006 è membro del Collegio dei docenti della Scuola di Dottorato Logos e Rappresentazione.
Da 1 Dicembre 2008 è Presidente del Corso di Studi Triennale in Lingue e Comunicazione Interculturale.

PRINCIPALI AMBITI DI RICERCA

Ricerche recenti e in corso

  • 2002-2004 Ricerca di Ateneo L’Oriente come spazio e come cultura nell’immaginario letterario dell’Occidente moderno, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”.
  • 2002-2004 PRIN Il teatro romantico inglese (1760-1830): testi, teorie e pratiche sceniche, (sedi partecipanti, Università di: Bari, Bologna, Firenze, Parma, Pavia, Roma “La Sapienza”).
  • 2006-2008 PRIN Un italiano a Londra. Repertorio degli autori, attori e personaggi teatrali italiani sulla scena inglese, dal primo Rinascimento al tardo Romanticismo: migrazioni, tipologie ed evoluzioni, (sedi partecipanti, Università di: Bari, Bologna, Firenze, Parma, Pavia, Roma “La Sapienza”).
  • 2008-2010 PRIN ‘British Risorgimento’: Rappresentazioni e interazioni britanniche nel processo di unificazione italiana, Coordinatrice Scientifica (sedi partecipanti, Università di: Bari, Bologna, Firenze, Parma, Pavia, Roma “La Sapienza”).
Attività didattica
Pubblicazioni principali
  • La metamorfosi folclorica. Antropologia del narratore nelle Lyrical Ballads di William Wordsworth,Pescara, Campus, 2000, pp. 280.
  • “Wordsworth in Eliot”, in Presenza di T. S. Eliot, a cura di Agostino Lombardo, Roma, Bulzoni, 2001, pp. 271-88.
  • “La Grecia dei poeti romantici: terra sublime o zona di frontiera?” in In viaggio verso l’Europa. Suggestioni, immagini e resoconti dagli scrittori, a cura di Bruna Donatelli, Roma, Bulzoni, 2002, pp. 47-65.
  • “Lady Montagu, S. Johnson e R. Tyler”: l’orientalismo cosmopolita” in Esperimenti di verità. Crisi dei modelli di rappresentazione, a cura di Erina Siciliani, Lecce, Pensa, 2003, pp. 165-210.
  • “The Speech That Cannot Be Silenced”, in Contact Zones: Rewriting Genre Across the East/West Border, Donatella Izzo and Elena Spandri, eds., Napoli, Liguori, 2003, pp. 17-44.
  • Contact Zones: Rewriting Genre Across the East/West Border, Donatella Izzo and Elena Spandri, eds., Napoli, Liguori, 2003.
  • “Senso del luogo, sublime ecologico: il non-paesaggio in Appalachia”, in Ácoma. Rivista Internazionale di Studi Nordamericani, n. 27, estate-autunno 2003, pp. 62-72.
  • “Tra idolatria e iconoclastia: il pittoresco indiano di Thomas e William Daniell e Lady Morgan”, in Poesia come pittura nel Romanticismo inglese, a cura di Claudia Corti e Maria Grazia Messina, Napoli, Liguori, 2004, pp. 161-208.
  • “‘As between two wedded wives’: Wordsworth’s Oriental(ised) Spots of Tradition”, La questione omantica, n. 12/13, 2005, pp. 117-127.
  • Il lampo e il loto. Percorsi del Buddhismo nella letteratura britannica moderna, Arezzo, Bibliotheca Aretina, 2008, pp. 234.
  • “Gained Horizons: Buddhism in Tibetan Colonial Travelogues”, The European Romantic Review, vol. 20, 5, December 2009, pp. 681-688.
  • Wideworlds. L’Orientalismo nella letteratura inglese e americana, 1760-1820,Pisa, Pacini, 2010, pp. 229.
  • “‘Oh! I am not a Christian! Not all a Christian!’ Missionari e devoti nell’India di Lady Morgan, in AA.VV., The Characters Unbound. Studi per William N. Dodd, Arezzo, Bibliotheca Aretina, 2010, pp. 193-212.