Carbè Emmanuela

Emmanuela Carbé è borsista di ricerca per progetti di Digital Humanities presso il Centro Franco Fortini. Ha studiato lettere moderne all’Università di Pavia, dove nel 2013 ha conseguito il dottorato in Filologia moderna. Nel 2014 si è diplomata al Master Infotext (Informatica del testo ed edizione elettronica dell’Università) di Siena. Dal 2013 al 2017 ha lavorato con borse di ricerca al progetto PAD – Pavia Archivi Digitali dell’Università di Pavia, dove ha tenuto seminari per i corsi di Informatica applicata alle discipline umanistiche e Lineamenti di Biblioteca digitale, e dove ha svolto attività di assistenza alla cattedra di Letteratura italiana moderna e contemporanea. Nel 2018 ha ricevuto un assegno biennale per il progetto DAS-MeMo (Data mining e analisi statistica su fonti testuali storiche del periodo medievale e moderno) dell’Università di Siena, e ha iniziato a collaborare con il Centro Studi Comparati I Deug-Su. Dal 2016 è docente del modulo Biblioteche digitali del Master Infotext. Nell’a.a. 2017/18 ha insegnato Applicazioni informatiche per le scienze umane all’Università per Stranieri di Siena. Fa parte del comitato scientifico di ALDiNa (Archivi Letterari Digitali Nativi) di AIUCD, l’associazione italiana per l’informatica umanistica e la cultura digitale.

Ambiti di ricerca
  • Progettazione e modellizzazione in ambiente digitale
  • Biblioteche digitali
  • Nativo digitale d’autore
  • Filologia d’autore
  • Filologia digitale
  • Analisi computazionale

Convegni e seminari

  • Progetta, valorizza, condividi: laboratorio Omeka per la creazione di mostre virtuali; E. Carbé, T. Mancinelli, Digitale e ricerca: pianificazione, progettazione, gestione e sostenibilità, tavola rotonda. Winter School di Digital Humanities per i Beni Storico-Artistici, Università di Pavia, 23-24 gennaio 2020
  • E. Carbé, P. G. Weston, A Swiss Army knife with AI and NLP techniques: dealing with born-digital archives at PAD_Pavia Archivi Digitali Archives. Access and AI: Working with Born-Digital and Digitised Archival Collections, AHRC-funded International Conference, London, 17th January 2020
  • E. Carbé, N. Giannelli, ELA: fasi del progetto, bilanci e prosettive. IX Convegno Annuale AIUCD. La svolta inevitabile: sfide e prospettive per l'Informatica Umanistica; Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore, 15 febbraio 2020 [sessione poster]
  • “Insorgemmo e risorgemmo”. L’esperienza antifascista in Egitto attraverso il “Diario di guerra” di Fausta Cialente e gli archivi di Giustizia e Libertà. Il racconto azionista: interventi, romanzi, memorie, carteggi, Università di Pavia, 6-7 novembre 2019
  • seminario Digital Archives and Computational Analysis: an overview, University of Nitra, Slovacchia, 16 ottobre 2019
  • “Scusi, lei lo scriverebbe un romanzo con il computer?”. Archivi digitali e filologia d’autore. XXIII Congresso Nazionale ADI – Associazione degli Italianisti, Pisa, 12-14 settembre 2019
  • F. Stella, E. Carbé, From ALIM to the Eurasian Latin Archive: The computing analysis on Latin texts through multilingual archives. Linguistic Resources & NLP Tools for Latin. First LiLa Workshop, Milano, 3-4 giugno 2019
  • E. Carbé, N. Giannelli, A Digital Platform for the ‘Latin Silk Road’: Issues and Perspectives in Building a Multilingual Corpus for Textual Analysis. Digital Humanities Conference 2019, Utrecht, July 9-12, 2019
  • Memories Don’t Fade: a Study on Literary Archives of the Digital Age. Ephemerality: The Precarious and the Preserved. 2019 STS Conference, The New School and New York University, New York City, March 20-22, 2019
  • Eurasian Latin Archive. Global Latin. Testi latini d’America e d’Asia fra Medioevo e prima età moderna. Exploratory Workshop, Università di Siena, January 31 – February 1, 2019
  • Una mostra virtuale per “Le carte di Fernand Brisset”. Due scrittoi di Petrarca: Canzoniere (RVF) e Bucolicum Carmen, Arezzo, Casa del Petrarca, 29 novembre – 1 dicembre 2018
  • seminario sugli archivi nativi digitali per il corso Biblioteche digitali, Scuola Vaticana di Biblioteconomia, 13 febbraio 2018
  • Before and after the Book. Séminaire Après le livre: circulation, réception, conservation, Université Grenoble Alpes, April 6, 2018
  • I processi di acquisizione di archivi letterari digitali nativi: il caso PAD. Archivi digitali d’autore: ipotesi di lavoro, panel coordinato dal prof. P. G. Weston per “Cultural Heritage in the Digital Age. Memory, Humanities, Technologies”, 7th AIUCD Conference, January 31st –  February 2nd, 2018
  • Le carte invisibili. Riflessioni sul digitale d’autore. Nuove esperienze di filologia d’autore. Seminario di studi, Università di Cassino, 6-7 dicembre 2017
  • Memorie digitali alla prova del tempo: il progetto PAD. Cantieri di Primavera, Università di Pavia, 4 maggio 2017
  • Digitale d’autore: un archivio possibile? Archivi editoriali. Tra storia del testo e storia del libro, Università degli Studi di Milano, 3 maggio 2017
  • Walking in My Shoes: A Case Study From a Born-digital Archive, International Symposium on Digital Humanities, Linnaeus University, Växjö, Svezia, 7-8 novembre 2016
  • Conservare e rendere accessibile un archivio letterario digitale. Il caso PAD – Pavia Archivi Digitali. Fondi e collezioni di persona e personalità negli archivi, nelle biblioteche, nei musei: una risorsa, una opportunità. Giornata di Studio AIB, Università di Bologna, 26 ottobre 2016
  • Preserving Born-Digital Collections in the PAD Project. Archival Uncertainties. International Conference on Literary Archives, British Library, London, 4 aprile 2016
  • Introduzione a PAD e al sistema QUANDO. Archiviare il digitale. Primo seminario tecnico PAD, Università di Pavia, 14 marzo 2016
  • “Ponte e Porta”: spazi di transito nella narrativa di Francesco Pecoraro. Geografie della modernità letteraria, convegno annuale MOD, Università degli Studi di Perugia, 10-13 giugno 2015
  • Archivi digitali: il progetto PAD. La metamorfosi del digitale, Università di Sassari, 9-10 dicembre 2014
  • Paolo Vittorelli e il nucleo egiziano di “Giustizia e Libertà”. Giellismo e Azionismo. Cantieri Aperti, Istituto per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea “Giorgio Agosti”, Torino, 3-5 maggio 2012
  • Fausta Cialente tra scrittura e antifascismo. La letteratura degli italiani, convegno ADI, Università di Torino, 14-16 settembre 2011
  • La città di sabbia: immagini levantine in Fausta Cialente. La città e l’esperienza del moderno, convegno MOD, Università degli Studi di Milano, 15-18 giugno 2010
Attività didattica
Pubblicazioni principali
  • [in corso di pubblicazione] Una mostra virtuale per Fernand Brisset, «Studi Petrarcheschi», XXXII
  • [in corso di pubblicazione] Eurasian Latin Archive, «Itineraria», 19 (2020), pp. 243-256
  • Paul Gabriele Weston, Emmanuela Carbé, Primo Baldini, Conservare e rendere accessibile un archivio letterario digitale: il caso di PAD – Pavia Archivi Digitali, in Storie d’autore, storie di persone. Fondi speciali tra conservazione e valorizzazione, a c. di F. Ghersetti, A. Martorano, E. Zonca, Roma, Associazione italiana biblioteche, 2020, pp. 243-248
  • Emmanuela Carbé, Nicola Giannelli, ELA: fasi del progetto, bilanci e prospettive, In Atti del IX Convegno Annuale AIUCD. La svolta inevitabile: sfide e prospettive per l'Informatica Umanistica. Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore, a c. di C. Marras, M. Passarotti, G. Franzini, E. Litta, «Quaderni di Umanistica Digitale», 2020, pp. 61-66
  • Paul Gabriele Weston, Primo Baldini, Emmanuela Carbé, Laura Pusterla, Archivi digitali di persona. PAD – Pavia archivi digitali e gli archivi degli scrittori, «DigItalia», XIV, 1 (2019), pp. 31-54
  • Digitale d’autore: un archivio possibile?, in Archivi editoriali. Tra storia del testo e storia del libro, a c. di V. Brigatti, A.L. Cavazzuti, E. Marazzi, Milano, Unicolpi, 2018, pp. 209-216
  • Fino alla pura memoria. Appunti sull’elaborazione di “Lessico famigliare”, «Autografo», 58, XXV (2017), pp. 123-137
  • Walking in My Shoes: A Case Study from a Born-digital Archive, «CEUR», vol. 2021 (2017), pp. 137-146
  • Paul Gabriele Weston, Emmanuela Carbé, Primo Baldini, Se i bit non bastano: pratiche di conservazione del contesto di origine per gli archivi letterari nativi digitali, «Bibliothecae», 6, 1 (2017), pp. 159-177
  • “Ponte e Porta”: spazi di transito nella narrativa di Francesco Pecoraro, in Geografie della modernità letteraria, a c. di S. Sgavicchia, M. Tortora, Pisa, ETS, 2017, pp. 563-570
  • Paul Gabriele Weston, Emmanuela Carbé, Primo Baldini, Hold it All Together: A Case Study in Quality Control for Born-Digital Archiving, «Qualitative and Quantitative Methods in Libraries», 5, 3 (2017), pp. 695-710
  • Tra le carte del Fondo Manoscritti di Pavia: il Diario di Guerra di Fausta Cialente, in Memoria e modernità. Archivi ideali e reali, a c. di C. Borrelli, E. Candela, A. R. Pupino, Pisa, ETS, 2013, pp. 175-184
  • «Quasi se tutto fosse favola»? Indizi di fiaba in «Lessico famigliare», in «Strumenti critici», 2012 (2), 293-310
  • La città di sabbia: immagini levantine in Fausta Cialente, in La città e l’esperienza del moderno, a c. di M. Barenghi, G. Langella, G. Turchetta, Pisa, ETS, 2012, pp. 463-471                 

Poster

  • Emmanuela Carbé, Nicola Giannelli, ELA: fasi del progetto, bilanci e prospettive. AIUCD 2020, poster session IX Convegno Annuale AIUCD. La svolta inevitabile: sfide e prospettive per l'Informatica Umanistica, Università Cattolica del Sacro Cuore, 15-17 gennaio 2020. DOI: <10.5281/zeonodo.3622180>
  • Emmanuela Carbé, Nicola Giannelli, A Framework for the Eurasian Latin Archive using CLTK and NLTK, Poster session for V4Py: Gentle Introduction to Natural Language Processing and Corpus Linguistics, A V4&DARIAH-CEH Summer Python school, Prague, 24-29 giugno 2019. DOI: <10.5281/zenodo.3265801>