Studiare all'estero

Gli studenti del DFCLAM hanno ogni anno una serie di opportunità per destinare parte del loro percorso di formazione in attività di studio, ricerca o di tirocinio all’estero. Cogliere queste opportunità significa approfondire il proprio bagaglio di conoscenze e competenze e arricchire la propria formazione all’interno di Istituzioni di grande prestigio; permette inoltre di fare un’esperienza unica sul piano personale, immersi in un contesto internazionale, a contatto con culture diverse.

 

Quest'anno il DFCLAM per l'Erasmus ha pensato a te!

Per il 2019/20 il DFCLAM ha destinato parte dei fondi del Dipartimento di Eccellenza per integrare il contributo europeo nelle borse Erasmus con la somma di €10.000,00, nella misura di € 1000 per 10 borse.
Il finanziamento andrà agli studenti iscritti alla Laura magistrale in Lettere Classiche e alla Laurea magistrale in Lettere Moderne del DFCLAM, che si classificheranno tra i primi 10 nelle relative graduatorie. Per ulteriori informazioni rivolgiti al referente per l'Internazionalizzazione o ai coordinatori Erasmus.
Non lasciarti sfuggire questa occasione!

Le opportunità

Scegli la forma più adatta di soggiorno all’estero tra le diverse possibilità offerte dal nostro Ateneo.

  • Erasmus for studies – Un periodo di studio all’estero, da un minimo di 3 fino a 12 mesi, tra oltre 60 destinazioni in Università europee grazie agli accordi attivati dal DFCLAM. Potrai frequentare corsi, sostenere esami e/o preparare la tesi. I crediti acquisiti ti verranno riconosciuti al rientro, senza rallentare il tuo percorso di studio. Scoprirai proposte didattiche, metodologie disciplinari e prospettive di ricerca nuove; migliorerai la conoscenza della lingua del paese che ti ospiterà, immergendoti nella sua cultura e vivendola dall’interno; incontrerai docenti e studenti stranieri, confrontandoti con tradizioni di studio differenti. Possono partecipare al bando studenti del I, II e III ciclo (triennale, magistrale e dottorato di ricerca), in relazione agli accordi con i diversi partner europei.  

*Attenzione: i requisiti di ammissione e le attività previste variano a seconda degli Atenei o degli accordi approvati: non tutti ad esempio permettono di preparare la tesi senza sostenere esami; alcuni atenei richiedono una certificazione riconosciuta per il livello di conoscenza della lingua, altri no e così via. Prima di compilare la domanda controlla dunque di essere in possesso dei requisiti richiesti dalle sedi di destinazioni prescelte; in caso di dubbi, si consiglia di contattare direttamente le singole Università, o il coordinatore Erasmus di riferimento.

 

  • Erasmus for traineeship – La formula Erasmus per svolgere uno stage all’estero. Si tratta di un periodo di tirocinio da 2 a 6 mesi da svolgere presso soggetti pubblici o privati a tua scelta, in uno dei 33 paesi aderenti al programma. Il tirocinio è volto a sviluppare competenze specifiche e professionalizzanti, per affinare le tue capacità e conoscenze in vista dell’ingresso nel mondo del lavoro, con l’occasione di migliorare la comprensione dei meccanismi economici e la cultura sociale del paese ospite. Aperto a studenti di I e II ciclo e fino al compimento del primo anno post-laurea, consigliato in particolare per gli studenti dei corsi di laurea magistrale. Per maggiori informazioni contatta il referente all’internazionalizzazione del Dipartimento (prof. Stefano Ferrucci, stefano.ferrucci@unisi.it).

*Attenzione: il programma esclude esplicitamente attività di ricerca o di preparazione di tesi nel soggiorno all’estero.

 

  • ELAN (European Liberal Arts Network) – Un Erasmus innovativo dedicato alle discipline umanistiche, formato da 11 tra le più prestigiose istituzioni universitarie europee. Potrai presentare un progetto di studio/ricerca da sviluppare durante il tuo soggiorno, seguito da un tutor personale. Il programma prevede anche la partecipazione di istituzioni non accademiche quali musei, gallerie e case editrici. La selezione delle candidature è distinta da quelle dell’Erasmus for Studies e richiede requisiti specifici, che potrai consultare nel bando.  Alla fine del periodo, se avrai soddisfatto i requisiti richiesti dal programma, ti verrà conferito l’ELAN Certificate.

 

  • Programmi internazionali di mobilità – Ulteriori opportunità di soggiorno di studio e ricerca all’estero sono fornite dal nostro Ateneo, sulla base di una serie di accordi con Università straniere nel mondo.
    Borse disponibili

 

Le destinazioni
  • Erasmus for Studies – Puoi consultare l’elenco degli accordi disponibili in essere nel nostro Dipartimento: Lista accordi DFCLAM

Ricordati di controllare per ciascun accordo a quali studenti è riservato (I, II o III ciclo), i requisiti per l’accesso, in particolare quelli linguistici, e l’area disciplinare coperta dall’accordo: solo così potrai assicurarti che la destinazione che vorresti scegliere sia adatta a te.

 

  • Erasmus for traineeship – Potrai scegliere un soggetto ospitante in uno dei 33 paesi che aderiscono all’accordi
    Elenco dei Paesi eleggibili

 

  • ELAN – Le 11 università che, oltre a Siena, aderiscono al programma sono:
  1. University of Bristol
  2. Universidade de Coimbra
  3. Trinity College Dublin
  4. Universität Graz
  5. Universität Heidelberg
  6. Katholieke Universiteit Leuven
  7. Ecole Normale Supérieure Paris
  8. Univerzita Karlova V Praze/Charles University Prague
  9. Universidad de Salamanca
  10. Uppsala Universitet
  11. University College Utrecht
ERASMUS+ BLENDED INTENSIVE PROGRAMME “AENEAS ROUTE"

Lo scorso 11 marzo ha preso il via, con la prima sessione online, “Aeneas Route”, l’Erasmus+ Blended Intensive Programme ideato e organizzato dai proff. Filomena Giannotti, Stefano Ferrucci e Alessandro Fo.

Questo innovativo progetto pilota, che si propone di ripercorrere idealmente il viaggio di Enea da Troia alle coste del Lazio, coinvolge 24 fra studentesse e studenti, e più di 10 docenti afferenti alle Università dei 5 Paesi, inclusa l’Italia, posti lungo la rotta di Enea: Koç University Istanbul, Aristotle University Thessaloniki, Tirana University e Carthage University, alle quali si è unito il Trinity College Dublin.

L’Università di Siena è rappresentata da tre studentesse e uno studente del corso di laurea magistrale di Lettere classiche del dipartimento: Alessio Anichini, Francesca Caponi, Francesca Chiodo e Agnese Colarizi Graziani.

Il progetto è definito “Blended” in quanto costituito da una parte online (Virtual Exchange) e una parte in presenza (Physical Mobility).

Nelle sette sessioni online del Virtual Exchange, le studentesse e gli studenti, lavorando in piccoli gruppi transnazionali, hanno il compito di sviluppare varie linee di ricerca in una prospettiva interdisciplinare, comprendente la letteratura greca e latina, la storia, l’archeologia (anche marittima), la storia dell’arte, la comunicazione, promozione e valorizzazione del patrimonio mediterraneo – mentre i cosiddetti “societal challenges” di questo progetto hanno il loro focus sui conflitti e le migrazioni dell’area mediterranea, non senza un riferimento anche alla sua futura sostenibilità ambientale.

Al Virtual Exchange, la cui conclusione è prevista per il 3 giugno, seguirà un’esposizione virtuale dei lavori realizzati dai partecipanti, ospitata sul sito dell’Aeneas Route Association, con la quale il DFCLAM ha stipulato un protocollo d’intesa lo scorso anno.

Per la seconda parte del progetto (Physical Mobility) è prevista, fra le altre cose, l’organizzazione di una Summer School dal 5 al 9 settembre p.v., che vedrà convergere a Siena gli studenti e i docenti delle Università straniere, e vari esperti, fra i quali i proff. Alessandro Barchiesi e Maurizio Bettini, per una ripresa in presenza delle attività sul tema della rotta di Enea, simbolo del lungo cammino della cultura mediterranea.

******

27 giugno 2022
La prima parte dell'Erasmus+ Blended Intensive Programme si è conclusa lo scorso 3 giugno, con l'ultima sessione online.
I lavori che sono stati presentati in PowerPoint dalle studentesse e dagli studenti durante le sessioni online del Virtual Exchange, quale prodotto finale dell'attività di ricerca di gruppo, sono stati ora sintetizzati per punti principali e trasformati in poster. 
È pertanto un grande piacere presentare l’open access Virtual Exhibition "Through the Eyes of Young People" (https://www.aeneasroute.org/en/aeneas-route-for-young-people/).
 Grazie a otto pannelli virtuali un ampio pubblico ha ora la possibilità di esplorare la rotta di Enea attraverso gli occhi delle studentesse e degli studenti, e i loro diversi punti di vista. Un ringraziamento speciale va a tutte e a tutti loro, per l’impegno che hanno profuso nella realizzazione dei poster, e all’Aeneas Route Association per averli ospitati nella pagina "La rotta di Enea per i giovani" del proprio website. 
Buon viaggio virtuale!
Bandi e Scadenze
  • Erasmus + B.I.P.: "Aeneas' Route": Avviso di selezione

    È indetta una selezione per mobilità studentesca per un blended programme (virtual component + physical mobility) da svolgersi fra marzo 2022 e ottobre 2023, all’interno del programma BIP “Aeneas’ Route”, secondo un accordo promosso dal DFCLAM dell’Univeristà di Siena con la Koç University di Istanbul, la Aristotle University of Thessaloniki, il Trinity College Dublin come Programme Countries, l’Università di Tirana e l’Università di Cartagine come Partner Countries.

  • Erasmus for Studies: Bando 2019/20 (pubblicato il 4 dicembre 2018)

La domanda deve essere presentata esclusivamente on-line (https://segreteriaonline.unisi.it/Home.do > Mobilità internazionale in entrata > Bandi di mobilità) dal 28 gennaio 2019 ore 12:00 al 15 febbraio 2019 ore 12:00.

  • Erasmus for traineeship: Bando 2018/2019
    Le prossime scadenze per l’assegnazione di una borsa per stage all’estero sono: 17 gennaio, 14 marzo, 16 maggio 2019

Le domande necessitano SEMPRE di una acceptance letter firmata da un responsabile del soggetto ospitante e dal referente per l’internazionalizzazione del Dipartimento.

La domanda, redatta in carta libera sul modulo disponibile sul sito web, gli allegati e la copia di un documento di identità, dovranno essere inviati in un unico file pdf all’indirizzo internazionale@unisi.it tramite il proprio indirizzo istituzionale del dominio unisi.it (attenzione: i documenti che perverranno da altri domini non saranno presi in considerazione!). La domanda dovrà essere compilata in ogni sua parte e debitamente sottoscritta. Le domande incomplete o carenti della documentazione allegata richiesta non saranno accettate.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 23.59 di lunedì 7 gennaio 2019