Latino: Verifica preliminare delle conoscenze linguistiche

CHI DEVE SOSTENERE LA PROVA DI VERIFICA PRELIMINARE

ANNO ACCADEMICO 2018-2019

Per il LATINO non è previsto un test d’ingresso, ma una “Verifica preliminare delle conoscenze linguistiche”, propedeutica al primo esame di “Lingua e Letteratura Latina” (settore scientifico-disciplinare L-FIL-LET/04).

Tutti gli studenti, di qualsiasi corso di studi (anche magistrale), compresi gli iscritti a corsi singoli, che affrontano per la prima volta un esame di Lingua e Letteratura Latina devono dimostrare di possedere una conoscenza elementare del latino attraverso una semplice prova di traduzione. Solo dopo aver superato questa prova saranno ammessi a sostenere l’esame.

Alle prove di verifica possono partecipare tutti coloro che si iscrivono per la prima volta ai corsi di studio del Dipartimenti di Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne e del Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali.

L’iscrizione è consentita anche agli studenti che non abbiano ancora effettuato l’immatricolazione.

Alle prove di verifica possono partecipare anche tutti gli studenti iscritti al corso di laurea triennale in Studi Umanistici (o a uno qualsiasi dei corsi di laurea triennale e magistrale ad esaurimento del Dipartimenti di Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne, del Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali e della ex Facoltà di Lettere e Filosofia), che devono ancora sostenere il loro primo esame di Lingua e Letteratura Latina e che non abbiano mai superato il test di latino o le prove di verifica preliminare degli anni precedenti.

DOPO LA VERIFICA PRELIMINARE

Gli studenti che supereranno la prova di verifica potranno frequentare i corsi di Lingua e Letteratura Latina, che si svolgeranno nel II semestre dell’anno accademico 2018-2019, e potranno infine sostenere il relativo esame. 

Coloro i quali non riusciranno a superare la prova di verifica, perché nel corso degli studi superiori non sono riusciti a raggiungere una conoscenza elementare della lingua latina, come pure coloro i quali non hanno mai studiato latino, saranno comunque ammessi a frequentare i corsi di Lingua e Letteratura Latina che si svolgeranno nel II semestre, ma non potranno sostenere il relativo esame fino a quando non avranno superato una delle successive prove di verifica preliminare delle conoscenze linguistiche, in una qualsiasi delle date indicate sotto (o in una delle date in cui analoghe prove si svolgeranno in ognuno dei prossimi anni accademici).

Per raggiungere il livello elementare di conoscenza della lingua necessario per superare tale prova, gli studenti che lo vorranno potranno giovarsi dei due corsi di recupero messi a loro disposizione. Tali corsi, denominati “Latino zero” e “Latino uno”, avranno luogo nel primo semestre dell’anno accademico 2018-2019, e si svolgeranno a partire, rispettivamente, dall’inizio di ottobre (docente prof. G. Guastella) e dalla seconda metà di novembre 2018 (docente da designare). Un ulteriore corso di “Latino uno” verrà svolto anche nel II semestre (docente prof.ssa Silvia Mattiacci), anche per dar modo agli studenti che non avessero potuto partecipare al corso del I semestre di consolidare le proprie conoscenze in vista delle prove della verifica previste per i mesi di aprile e di giugno.

DATE E LUOGO DELLE PROVE

La verifica preliminare avverrà attraverso una semplice prova di traduzione, che si svolgerà all’inizio di ogni bimestre, nelle seguenti date:

  • venerdì 28 settembre 2018;
  • martedì 13 novembre 2018;
  • martedì 29 gennaio 2019;
  • martedì 30 aprile 2019;
  • martedì 25 giugno 2019.

Tutte le prove si svolgeranno dalle ore 10:00 alle ore 12:00 presso le aule del padiglione esterno del complesso San Niccolo' (A-B-E), via Roma 56.

La convocazione e l’identificazione degli studenti iscritti avverrà dalle ore 9:30 alle ore 10:00

COME ISCRIVERSI

Per partecipare alle prove del test e della verifica gli studenti devono:

  • Procedere all’iscrizione online (le iscrizioni verranno chiuse cinque giorni prima della data di ogni prova), indicando nome, cognome, data di nascita, corso di laurea di appartenenza, anno di iscrizione, numero di matricola (se posseduto) e un indirizzo e-mail di riferimento.
  • Presentarsi, muniti di documento di identità valido, a sostenere il test.

Per partecipare alla prova di verifica NON bisogna pagare alcuna tassa di iscrizione.

  • Per partecipare alla verifica di latino Iscriviti qui  web.lett.unisi.it/latino

Per ulteriori informazioni si prega di rivolgersi al seguente indirizzo: giovanni.guastella@unisi.it

SVOLGIMENTO DELLE PROVE

Le prove della verifica, che avranno la durata di 2 ore, consistono nella traduzione, con l’aiuto del solo vocabolario, di un testo di latino molto semplice e molto breve. Gli studenti devono presentarsi alla prova muniti del vocabolario (in formato cartaceo) e del necessario per scrivere (non sarà possibile tenere con sé, durante la prova, zaini e borse, fogli, quaderni e libri, telefoni cellulari etc.).

A chi fosse sprovvisto del vocabolario non verranno forniti strumenti di consultazione.

Prima di sostenere la prova gli studenti dovranno essere identificati dal personale di servizio: le procedure di identificazione avranno inizio mezz’ora prima dell’inizio del test.

RISULTATI DELLE PROVE

La comunicazione del risultato della prova avverrà attraverso un messaggio di posta elettronica, che verrà inviato all’indirizzo email fornito dallo studente all’atto dell’iscrizione alla prova stessa.

Agli studenti che non riescano a superare le prove verrà suggerito il tipo di preparazione necessaria per recuperare il debito formativo:

con la dizione “Latino Zero” si suggerisce allo studente di impostare la preparazione dalle fondamenta;

con la dizione “Latino Uno” si suggerisce allo studente di consolidare le sue conoscenze elementari di morfologia e sintassi.

CONOSCENZE RICHIESTE PER IL SUPERAMENTO DELLA PROVA

Morfologia del nome e del verbo

Nome e aggettivo

Il sistema dei casi e le 5 declinazioni; aggettivi della prima e della seconda classe; comparativo e superlativo; aggettivi possessivi

Pronomi

Pronomi personali, dimostrativi; relativi; principali pronomi interrogativi e indefiniti

Verbo

Coniugazione attiva e passiva del verbo: Modo indicativo (presente, imperfetto, futuro semplice; perfetto, piuccheperfetto; futuro anteriore); modo congiuntivo (presente, imperfetto, perfetto, piuccheperfetto); modo imperativo (presente e futuro)

L'infinito presente, perfetto, futuro

Il participio e i suoi usi: presente, perfetto e futuro

Gerundio e gerundivo

Sum e i suoi composti

I verbi irregolari: fero, volo, nolo, malo, eo, fio, edo, possum.

Videor e la sua costruzione

Verbi deponenti e semideponenti

 

Elementi di sintassi

I principali complementi (luogo, tempo, modo, mezzo, agente; termine di paragone)

Dativo di possesso; Perifrastica attiva e passiva; Ablativo assoluto; Nesso relativo

Le frasi infinitive

Il cum narrativo

Proposizioni causali e temporali

Proposizioni finali; consecutive; interrogative dirette e indirette

Principi basilari della consecutio temporum

CORSO DI LATINO ZERO

Il corso avrà inizio lunedì 1 ottobre 2018.

 

Nella prima settimana del corso si terranno due lezioni, in cui verrà illustrata l’articolazione dei moduli di recupero delle conoscenze elementari di lingua latina (Latino zero, Latino uno), verranno fornite informazioni sul corso per principianti e presentata un’introduzione generale allo studio della lingua latina.

Durante le due lezioni della prima settimana verranno anche sentite le esigenze degli studenti interessati a questi moduli e fissato l’orario del modulo di Latino zero, che verrà comunicato alla fine della seconda lezione.

 

Le due lezioni si svolgeranno entrambe il AULA H (palazzo di Fieravecchia) nel seguente orario:

                                   Lunedì 1 ottobre   ore 11-13

                                   Martedì 2 ottobre ore 11-13

 

Per ogni altra informazione, si prega di scrivere al prof. G. Guastella (giovanni.guastella@unisi.it).